• Non ti piace la Neve?? Disattivala QUA:
  • Hey stranger! Don't you know Italian? CLICK HERE to find out how to activate automatic translation!

IMPORTANTE sharing

lucifero900

Barone
Numero di reazioni
797
Ma vorrei comunque sapere @Guare, cosa secondo lei fa si che in un w con trib da 5 player si migliori la competitività, essendo la diplomazia obbligatoriamente aperta, farà si che si verificherà un enorme differenza tra le fasi offensive e difensive, in quanto se i supporti sono concessi al di fuori della trib, non vediamo alcuna differenza con gli attuali w, al contrario con i supporti esclusivamente interno tribù sarebbe impossibile difendere dato che il potenziale offensivo sarebbe maggiore di gran lunga a quello difensivo specie nelle prime fasi del w.
Spero di aver spiegato il mio concetto.
 

CC510

Community Manager
Team di supporto
Numero di reazioni
2.420

Novax Djokovic

Patrizio
Numero di reazioni
953
basterebbe togliere la scelta del punto cardinale e l'item riposizionamento per avere un cambiamento influente ma comunque di facile implementazione

e ban permanente per multi (Anche se metti in cancellazione), altrimenti mi farei 30 account e continuerei finche non spawnerei insieme al compagno di merenda, dato che in caso di assenza di una punizione rigorosa l'unica cosa che impedirebbe questa piaga sarebbero la presenza di somme elevate di PP in alcuni account che potrei prediligere.
Certo limitiamo la "libertà" di poter giocare con chi si vuole, ma anche il fatto di dover giocare con gente nuova evitando i gruppi soliti sarebbe una bella cosa
 

HOLY SHEET

Cavaliere
Numero di reazioni
904
e ban permanente per multi (Anche se metti in cancellazione), altrimenti mi farei 30 account e continuerei finche non spawnerei insieme al compagno di merenda, dato che in caso di assenza di una punizione rigorosa l'unica cosa che impedirebbe questa piaga sarebbero la presenza di somme elevate di PP in alcuni account che potrei prediligere.
Certo limitiamo la "libertà" di poter giocare con chi si vuole, ma anche il fatto di dover giocare con gente nuova evitando i gruppi soliti sarebbe una bella cosa
sarebbe interessante provarlo come impostazione saltuaria, non come regola per ogni w.

la cosa dello startare tanti account per trovarsi con il proprio gruppo è fattibile fino ad un certo punto, poi entrano in gioco alcuni limiti: i pp accumulati, le bandiere, l'identità del giocatore, il fatto che non tutti siano disposti a farlo ecc ecc
Poi ovviamente qualcuno che aggira il sistema c'è sempre ma comunque non esistono soluzioni a questo quindi pazienza.
 

Novax Djokovic

Patrizio
Numero di reazioni
953
sarebbe interessante provarlo come impostazione saltuaria, non come regola per ogni w.

la cosa dello startare tanti account per trovarsi con il proprio gruppo è fattibile fino ad un certo punto, poi entrano in gioco alcuni limiti: i pp accumulati, le bandiere, l'identità del giocatore, il fatto che non tutti siano disposti a farlo ecc ecc
Poi ovviamente qualcuno che aggira il sistema c'è sempre ma comunque non esistono soluzioni a questo quindi pazienza.

Sì vero, però non si sa mai, diciamo che è meglio prevenire che curare
 

lucifero900

Barone
Numero di reazioni
797
e ban permanente per multi (Anche se metti in cancellazione), altrimenti mi farei 30 account e continuerei finche non spawnerei insieme al compagno di merenda, dato che in caso di assenza di una punizione rigorosa l'unica cosa che impedirebbe questa piaga sarebbero la presenza di somme elevate di PP in alcuni account che potrei prediligere.
Certo limitiamo la "libertà" di poter giocare con chi si vuole, ma anche il fatto di dover giocare con gente nuova evitando i gruppi soliti sarebbe una bella cosa

sicuramente potrebbe essere una novità da provare come
Impostazione in qualche w.
Dato che dare uno start casuale senza libertà di spostamento implicherebbe comunque sia una posizione svantaggiata dal bordo nei giorni a seguire perché magari alcuni farebbero lo start dopo, sia un limite a livello di gioco perché non tutti ovviamente gradiscono il fatto di iniziare ci con sconosciuti che hanno altre visioni specie quando magari ci si affeziona ad un gruppo.

però ripeto potrebbe essere un impostazione da provare..
 

Marmoreo968

Scudiero
Numero di reazioni
68
mmm...lo start casuale senza possibilità di spostamento avrebbe come prima conseguenza (probabilmente) l'inutilità di creare a tavolino le tribù, che si creerebbero reclutando i vicini (sconosciuti, nuovi, etc) o limitandosi ad essere magari 4 gatti ma vicini...
Mi piace sta cosa, si mescolerebbero di molto le carte
 

zambo700

Baronetto
Numero di reazioni
1.440
Ma quando tu proponi:


la sua reazione è:
Mi sono espresso male. Il fatto che ci siano opinioni diverse non è un problema, anzi è normale che sia così.
Per gli utenti però il problema è che vedono qualunque cambiamento (o non cambiamento) che non rispecchia la loro idea come negativo anche se magari in realtà la maggioranza della community non lo ritiene tale.
C'è sempre qualcuno che resterà scontento, ma nessuno vuole essere quel qualcuno.

In aggiunta a questo spesso i singoli utenti non hanno idee molto precise o cambiano parere molto velocemente, facendo sembrare le loro lamentele più frutto di una generica voglia di lamentarsi che di un ragionamento razionale. Faccio notare che l'utente che ha aperto questa discussione esordisce con:



Ma quando tu proponi:


la sua reazione è:


Allo stesso modo moltissime delle arogmentazioni portate sono fattualmente false. Senza prendere la discussione sulla diminuizione dei giocatori basta vedere con che convinzione hai affermato che non vengono effetuati cambiamenti da parte della direzione in un post aperto appositamente per lamentarsi di un cambiamento realizzato.

Boh io non capisco cosa intendi, io sono del parere che la regola no sharing (ho capito che è inevitabile) stia rovinando il gioco, la proposta di guare non c’entra nulla e la trovo ottima. Non sono un lamentone, ho semplicemente detto la mia e dal post è nata una discussione generale su alcune possibili migliorie per il gioco.

Effettivamente ho giocato per soli dodici anni :trolltw:

Azz scusami hahaha, ma leggendo la gente lamentarsi della poca esperienza dello staff e sapendo che eri su grepolis pensavo avessi giocato poco a Tribals, scusa ancora:)
 
Ultima modifica:

lodi94

Supporter di Gioco
Team di supporto
Numero di reazioni
2.284
la proposta di guare non c’entra nulla e la trovo ottima.

Lui ha proposto no sharing E tribù più piccole (quindi per forza di cose i giocatori dovranno avere account più grandi a fine mondo).
Se già allo stato attuale il no sharing non permette di giocare una proposta simile è ancora più ingiocabile
 

Guare

Conte
Numero di reazioni
563
Lui ha proposto no sharing E tribù più piccole (quindi per forza di cose i giocatori dovranno avere account più grandi a fine mondo).
Se già allo stato attuale il no sharing non permette di giocare una proposta simile è ancora più ingiocabile

Beh ho scritto no sharing perché mi sembra una questione insindacabile al momento da ciò che scrivete voi staffer :|

Comunque ricordatevi che abbiamo sempre giocato senza problemi mondi che duravano anni con account enormi senza sharing, una voltà era la normalità. Sono stato top1 per quasi tutto il w23 e lo sharer mi aveva mollato a 2 settimane dallo start. Se si ha tanto tempo si gioca più off, se se ne ha poco si fa il miner, una volta erano le basi ragazzi ._.
 

Novax Djokovic

Patrizio
Numero di reazioni
953
Beh ho scritto no sharing perché mi sembra una questione insindacabile al momento da ciò che scrivete voi staffer :|

Comunque ricordatevi che abbiamo sempre giocato senza problemi mondi che duravano anni con account enormi senza sharing, una voltà era la normalità. Sono stato top1 per quasi tutto il w23 e lo sharer mi aveva mollato a 2 settimane dallo start. Se si ha tanto tempo si gioca più off, se se ne ha poco si fa il miner, una volta erano le basi ragazzi ._.

mi pare yu-gi-oh che da evoca il mostro con l'attacco più grosso è diventato: side deck, main deck, synchro deck, xyz, vw, abc, def, ghi, etc..

detto ciò ha ragione lodi, è un po' un controsenso, ma penso che una introduzione come si parlava già prima di supporti agli alleati, con diplomazia limitata potrebbe essere un modo per ridurre la problematica:

Diplomazia max 1 alleata bidirezionale perpetua(entrambe le tribù ricevono una richiesta ed entrambi devono accettarla, stile richiesta di amicizia, ma non cancellabile) per un totale di gruppo di 20/40 persone a seconda del fatto di mettere limite 10/20 membri, personalmente io sarei per un 15.

Supporti disponibili solo tra alleati, limite 24h (non ricevi supporti finché non sei all'interno di una tribù alleata per almeno 24h), così spezzeresti lo sforzo su 20/30/40 player invece che su 10/15/20, eviti la creazione di mille gemelle dato che avresti un vantaggio solo in attacco, e insieme ad altre idee come il no ricomincia potrebbe uscirne qualcosa interessante.

Poi per la questione fine del world si può mettere condizione di vittoria coalizione >70% (due tribù alleate devono avere il 70% di possesso) con alla fine i due capitribù che scelgono da una lista contenente i membri della coalizione i 10/15/20 che pigliano sta targhetta così da sperare di indurre il meno possibile a creare megagruppi (perché parliamoci chiaro, chi vorrebbe impegnarsi con un gruppo di 100 persone se poi a vincere la medaglia sono 10/15/20 di cui forse nemmeno farà parte?)

scusate eventuali errori, sono da cellulare

edit: la scelta dei membri per la targhetta dovrebbe essere fatta tale che per essere selezionato il giocatore deve essere scelto da entrambi i toro seduto delle due tribù (quindi consenso del 100%)
 
Ultima modifica:

lucifero900

Barone
Numero di reazioni
797
mi pare yu-gi-oh che da evoca il mostro con l'attacco più grosso è diventato: side deck, main deck, synchro deck, xyz, vw, abc, def, ghi, etc..

detto ciò ha ragione lodi, è un po' un controsenso, ma penso che una introduzione come si parlava già prima di supporti agli alleati, con diplomazia limitata potrebbe essere un modo per ridurre la problematica:

Diplomazia max 1 alleata bidirezionale perpetua(entrambe le tribù ricevono una richiesta ed entrambi devono accettarla, stile richiesta di amicizia, ma non cancellabile) per un totale di gruppo di 20/40 persone a seconda del fatto di mettere limite 10/20 membri, personalmente io sarei per un 15.

Supporti disponibili solo tra alleati, limite 24h (non ricevi supporti finché non sei all'interno di una tribù alleata per almeno 24h), così spezzeresti lo sforzo su 20/30/40 player invece che su 10/15/20, eviti la creazione di mille gemelle dato che avresti un vantaggio solo in attacco, e insieme ad altre idee come il no ricomincia potrebbe uscirne qualcosa interessante.

Poi per la questione fine del world si può mettere condizione di vittoria coalizione >70% (due tribù alleate devono avere il 70% di possesso) con alla fine i due capitribù che scelgono da una lista contenente i membri della coalizione i 10/15/20 che pigliano sta targhetta così da sperare di indurre il meno possibile a creare megagruppi (perché parliamoci chiaro, chi vorrebbe impegnarsi con un gruppo di 100 persone se poi a vincere la medaglia sono 10/15/20 di cui forse nemmeno farà parte?)

scusate eventuali errori, sono da cellulare

edit: la scelta dei membri per la targhetta dovrebbe essere fatta tale che per essere selezionato il giocatore deve essere scelto da entrambi i toro seduto delle due tribù (quindi consenso del 100%)
Oppure si va a targhetta in base alla classifica punti
Così vi è più meritocrazia forse
 

Novax Djokovic

Patrizio
Numero di reazioni
953
Oppure si va a targhetta in base alla classifica punti
Così vi è più meritocrazia forse

EDIT: Penso che i founder sappiano più di chiunque altro chi davvero abbia fatto la differenza, meritocrazia non vuol dire solo barbarizzare, c'è anche chi fa la parte burocratica e organizzativa e spesso lo fanno giocatori non in alto in classifica per mancanza di tempo, che molto spesso è pure quella più importante
 
Ultima modifica:

lucifero900

Barone
Numero di reazioni
797
EDIT: Penso che i founder sappiano più di chiunque altro chi davvero abbia fatto la differenza, meritocrazia non vuol dire solo barbarizzare, c'è anche chi fa la parte burocratica e organizzativa e spesso lo fanno giocatori non in alto in classifica per mancanza di tempo, che molto spesso è pure quella più importante

siamo d’accordo per carità
Ma varierebbe la fase di gioco in tal senso
Diminuirebbe la fase morta di fine w
E comunque un founder appunto sapendo chi è meritevole fa si che il
Player in questione vada di conquista

è un ipotesi
 

lodi94

Supporter di Gioco
Team di supporto
Numero di reazioni
2.284
Beh ho scritto no sharing perché mi sembra una questione insindacabile al momento da ciò che scrivete voi staffer :|

Comunque ricordatevi che abbiamo sempre giocato senza problemi mondi che duravano anni con account enormi senza sharing, una voltà era la normalità. Sono stato top1 per quasi tutto il w23 e lo sharer mi aveva mollato a 2 settimane dallo start. Se si ha tanto tempo si gioca più off, se se ne ha poco si fa il miner, una volta erano le basi ragazzi ._.

Ma infatti io non ho nulla contro il no sharing (personalmente non mi dispiace neanche come cosa, per quanto mi dispiaccia perdere @CIMITERO).
Il fatto che mi lasciava perplesso però è il cambio di idea di un giocatore che dal chiedere misure per rendere il gioco meno impegnativo passa a approvare con entusiasmo idee che al contrario renderebbero il gioco ancor più impegnativo di quanto già non sia
 

Lumberjack94

Artigiano
Numero di reazioni
233
Scusate se mi intrometto, e con diversi giorni di ritardo, ma secondo me siete tutti fuori rotta, e di tanto anche.
Io sono un player nuovo, tuttavia questo gioco lo trovo parecchio stimolante e mi piace spenderci tempo.
Tempo che, purtroppo/fortunatamente, dato che nella vita lavoro e faccio cose, non ho.
E qui voi direte " ecco, ti serve uno sharer". Verissimo.
La dinamica dell'account condiviso presenta una serie di pro e contro, a cui arriverò dopo, facciamo ora un po' di fact-checking:
1) Mi piace giocare e sono competitivo -> voglio vincere. Per farlo sarò online ogni volta che posso, studierò strategie e ascolterò players più esperti
2) Voglio divertirmi (è un gioco) ->mi diverto vincendo, migliorando e facendo meglio ogni w che passa. L'idea di essere costretto a condividere con altre 1/2persone il mio sudato account non mi piace, mi pesa ma è necessaria
3) Un w dura parecchio in termini di mesi, ci saranno di mezzo ferie,, malattie, traslochi e periodi in cui proprio non ne ho. Mi serve uno sharer.
4) noto che faccio fatica a coordinarmi col mio sharer, perché viviamo in città diverse, perché abbiamo idee di gioco non perfettamente allineate -> perderò il w perché ci sono quei 3 players che giocano da anni nello stesso account e non si tirano giù.
5) il gioco già è molto complesso, articolato e poco compatibile con la vita umana. Players che giocano da anni vincerà no sicuramente su di me, perché hanno più pp, perché sono un gruppo di sharer compatto, unito, consolidato, migliore del mio.

risultato ->mi scoraggio e reinstallo clash of clans, dove sono un mostro e se non entro per 3 mesi perché non mi va, al mio ritorno il mio villo è sempre lì.
Questo gioco non è per nulla "noob friendly" ed è incompatibile con molti stili di vita. Questo è il motivo per cui il numero di players è in costante declino , lo sharing conta poco, è una variabile trascurabile dell'equazione, che anzi va ad aumentare il gap fra players navigati, che saranno sempre loro a vincere, e i nabbi.
La favola del leycester che vince il campionato non deve essere la norma, assolutamente, ma non può nemmeno essere una cosa così totalmente irrealizzabile, altrimenti potete stare anche in 50 in un account e il gioco si ritroverà senza players comunque.
Questi che ho evidenziato sono dei problemi oggettivi, che però sono il pensiero medio del player che "massì, proviamo questo nuovo gioco e vediamo se mi piace".
Ho spostato abbastanza il tiro rispetto alle vostre discussioni precedente, spero di essere stato chiaro nell'evidenziare quale sia la reale problematica di sto gioco e come lo sharing si inserisce nel discorso.
Per finire: lo sharing è necessario qualora le dinamiche del gioco rimangono quelle attuali, ma queste dinamiche portano il gioco alla sua fine. Occorre quindi discutere su sharing si/no o sul problema reale?
Se hai letto fin qui, grazie per la attenzione
 
Ultima modifica:

lucifero900

Barone
Numero di reazioni
797
Scusate se mi intrometto, e con diversi giorni di ritardo, ma secondo me siete tutti fuori rotta, e di tanto anche.
Io sono un player nuovo, tuttavia questo gioco lo trovo parecchio stimolante e mi piace spenderci tempo.
Tempo che, purtroppo/fortunatamente, dato che nella vita lavoro e faccio cose, non ho.
E qui voi direte " ecco, ti serve uno sharer". Verissimo.
La dinamica dell'account condiviso presenta una serie di pro e contro, a cui arriverò dopo, facciamo ora un po' di fact-checking:
1) Mi piace giocare e sono competitivo -> voglio vincere. Per farlo sarò online ogni volta che posso, studierò strategie e ascolterò players più esperti
2) Voglio divertirmi (è un gioco) ->mi diverto vincendo, migliorando e facendo meglio ogni w che passa. L'idea di essere costretto a condividere con altre 1/2persone il mio sudato account non mi piace, mi pesa ma è necessaria
3) Un w dura parecchio in termini di mesi, ci saranno di mezzo ferie,, malattie, traslochi e periodi in cui proprio non ne ho. Mi serve uno sharer.
4) noto che faccio fatica a coordinarmi col mio sharer, perché viviamo in città diverse, perché abbiamo idee di gioco non perfettamente allineate -> perderò il w perché ci sono quei 3 players che giocano da anni nello stesso account e non si tirano giù.
5) il gioco già è molto complesso, articolato e poco compatibile con la vita umana. Players che giocano da anni vincerà no sicuramente su di me, perché hanno più pp, perché sono un gruppo di sharer compatto, unito, consolidato, migliore del mio.

risultato ->mi scoraggio e reinstallo clash of clans, dove sono un mostro e se non entro per 3 mesi perché non mi va, al mio ritorno il mio villo è sempre lì.
Questo gioco non è per nulla "noob friendly" ed è incompatibile con molti stili di vita. Questo è il motivo per cui il numero di players è in costante declino , lo sharing conta poco, è una variabile trascurabile dell'equazione, che anzi va ad aumentare il gap fra players navigati, che saranno sempre loro a vincere, e i nabbi.
La favola del leycester che vince il campionato non deve essere la norma, assolutamente, ma non può nemmeno essere una cosa così totalmente irrealizzabile, altrimenti potete stare anche in 50 in un account e il gioco si ritroverà senza players comunque.
Questi che ho evidenziato sono dei problemi oggettivi, che però sono il pensiero medio del player che "massì, proviamo questo nuovo gioco e vediamo se mi piace".
Ho spostato abbastanza il tiro rispetto alle vostre discussioni precedente, spero di essere stato chiaro nell'evidenziare quale sia la reale problematica di sto gioco e come lo sharing si inserisce nel discorso.
Per finire: lo sharing è necessario qualora le dinamiche del gioco rimangono quelle attuali, ma queste dinamiche portano il gioco alla sua fine. Occorre quindi discutere su sharing si/no o sul problema reale?
Se hai letto fin qui, grazie per la attenzione

Il discorso sharing ha a che fare con ciò che lei dice,ma non del tutto.
questa tipologia di gioco rappresenta ovviamente per tutti la problematica che ha detto relativa alla partecipazione nel quotidiano.
Rimanendo sul fatto che è sempre un gioco, viene richiesto dalla community lo sharing appunto per la competitività perché una persona generica media non potrà mai essere on h24.
Ovviamente si tende a voler sharare non obbligatoriamente col primo che passa ma comunque con una persona conosciuta e fidata.
Detto ciò è comunque facoltativo ma di grande aiuto e NE SIAMO TUTTI consapevoli specie perché quella che lei definisce dinamica da cambiare è l’essenza di tribals.
Ciononostante bisognerà attendere per avere una risposta chiara ancora un po’.
Ma il team sta lavorando per la community nella speranza di potervi accontentare.
 

gogeta lv4

Barone
Numero di reazioni
813

CC510

Community Manager
Team di supporto
Numero di reazioni
2.420
@Lumberjack94 come Staff vorremmo proporre un progetto per aiutare i giocatori "nuovi" utenti ad imparare le dinamiche del gioco e, perché no, dare una mano a quei giocatori che al momento presentano delle lacune su determinati argomenti.
Questa iniziativa ovviamente verrebbe condivisa con la Community.
Attualmente il progetto è ancora in fase embrionale e di sicuro non verrà proposto nel w66: verrete informati a riguardo sia sul Forum che in-game
 
In cima