• Hey stranger! Don't you know Italian? CLICK HERE to find out how to activate automatic translation!

[DAST - Guida] Farming!

DeletedUser28378

Ospite
- FARMING: Introduzione -

Questa è la prima guida sul farming. Verranno spiegati concetti generali, validi quindi sia per un account con il premium e l'Assistente Farm (che da ora chiameremo per semplicità AF) sia per account normali.

Come tutti avrete intuito con una rapida occhiata al gioco, un fattore fondamentale sono le risorse. Avere più risorse degli altri player è fondamentale in tutte le fasi del gioco, ma in maniera particolare all'inizio. In questo momento avere più risorse vi consente di reclutare più truppe, di costruire più in fretta e, alla fine, di sconfiggere i vostri nemici e conquistare nuovi villaggi.


Come ottengo le risorse allora?

Ci sono due modi.
Il primo è tramite le apposite costruzioni, il taglialegna, il pozzo di argilla, ed la miniera di ferro. Queste costruzioni vi offriranno un entrata costante e sicura nel tempo, ma presentano anche alcuni svantaggi!
Il secondo è tramite il farming. Il termine "farm" deriva dall'inglese, e significa fattoria: sta quindi ad indicare un luogo dove vengono prodotte risorse utili. "Farmando" voi "rubate" le risorse da villaggi che non sono i vostri: in questo modo aumenterete di molto le vostre entrate, il che vi renderà possibile crescere più in fretta.



Sembra interessante! Ma come faccio a farmare?

Ovviamente dovete attaccare un villaggio! Se voi (gli attaccanti) riuscirete a vincere la battaglia allora potrete razziare le risorse presenti all'interno del magazzino del nemico.
Non razzierete però tutte le risorse presenti: in ogni villaggio c'è la possibilità di costruire una struttura chiamata nascondiglio. Questa, in base al livello, consente al difensore di nascondere una parte delle sue risorse, che non potranno essere razziate in nessun modo.
Una volta che avrete vinto la battaglia vi si prospetterà un report del genere:


2e2ecdh.jpg




Ho riquadrato la parte che corrisponde alla razziata: come vedete in questa situazione è stato fatto bottino pieno: 500/500. Non sarete sempre così fortunati però! A volte vi capiterà di avere sfortuna, e di fare bottini mezzi vuoti, ad esempio un misero 12/500! Preciso che fare bottini NON-pieni è la norma! Fare un bottino pieno è una rara eccezione!


A questo punto avete già capito che il farming è fondamentale in ogni tipo di start! A questo punto però è utile sapere qualche cosa in più: non è ideale attaccare con lance e spade e farmare 12/500, mi sembra ovvio!

Innanzitutto per ottimizzare il nostro farming è necessario conoscere le unità in nostro possesso e le loro caratteristiche:


qEH3B4f.png


Nella tabella qui sopra ho riquadrato tre colonne, che sono:

la potenza di attacco;
la velocità di movimento;
la capacità di bottino.


La potenza di attacco ci consente di capire il danno che fanno queste unità ai nemici, confrontandole con la difesa base. Si tratta di caratteristiche proprie di ogni unità, che verranno approfondite quando impareremo a creare le full offensive e difensive migliori.
Questi parametri in questa sede ci interessano perché anche le mura e il villaggio hanno una difesa base da considerare. Il farming deve farvi guadagnare, quindi non dovete assolutamente perdere truppe: ciò significa che dovrete valutare attentamente anche questi valori.

La velocità di movimento ci indica quanto in fretta si muove un'unità. Pare ovvio che più rapida è un'unità più risorse potremo farmare nell'unità di tempo.

La capacità di bottino ci indica quante risorse può trasportare un unità.

Ora osserviamo le righe che ho riquadrato. Sono state riquadrate in nero la riga dei guerrieri con ascia (axeman) e degli arcieri a cavallo (mounted archer). In blu ho riquadrato invece i lancieri (spear fighter) e la cavalleria leggera, abbreviati "cavallini", ancora più abbreviati "ini" (light cavalry).



Perché ho usato quei colori?

In blu sono state riquadrate le righe delle unità migliori per farmare. Sebbene i lancieri abbiano una bassa potenza di attacco consentono di trasportare molto bottino, viceversa i guerrieri con ascia non ne possono trasportare molto, sebbene abbiano una potenza di attacco molto elevata. Inoltre queste unità sono le più rapide tra quelle di fanteria.

I cavallini invece, oltre che molto più rapidi, presentano un'elevato danno di base, il che impedisce loro di morire facilmente. Se ne mandate anche solo uno ad attaccare un villaggio vuoto questo non morirà, a differenza del lanciere e del guerriero con ascia (che può morire se siete sfortunati).
Inoltre è anche l'unità con la maggior capacità di bottino.
Tutte queste caratteristiche fanno della cavalleria leggera l'unità che è usata preferenzialmente per il farming.
Ho riquadrato in nero gli arcieri a cavallo perché questi, sebbene abbiano leggermente meno danno degli ini, e trasportino meno bottino, possono essere usati per farmare anch'essi.

A questo punto avete capito più o meno come funziona il farming.


La regola d'oro è sempre: usare tutto quello che si ha per ottenere quante più risorse possibili nell'unità di tempo.

A breve usciranno altre guide, che spiegheranno il farming più nel dettaglio.

Grazie.
- Staff DAST
Guida realizzata da 9XxpeppexX4.


- - - Aggiornato - - -

nell'ultima guida al farming abbiamo analizzato le cose base. A questo punto andiamo a vedere come ottimizzare tutto il processo.

Il nostro scopo è farmare il maggior numero di risorse nel minor tempo possibile.

Per realizzare il nostro obiettivo ci sono due modi:
-aumentare il numero di attacchi inviati
-farmare bottini "più pieni possibili"

Per farmare bottini "più pieni possibili" il modo più semplice è diminuire il numero di unità inviate ai barbari. Se infatti mando un ino per barbaro, questo, avendo bottino massimo di 80, avrà più possibilità di fare un bottino pieno al 70% rispetto ad un attacco con 4 ini, che avranno 320 di bottino.

Tuttavia non posso sempre inviare 1 ino per attacco. C'è da considerare un valore importante: la difesa base del villaggio.

Ogni villaggio ha un certo valore di difesa base, che è il motivo per cui inviare un solo lanciere all'attacco provocherà la sua morte. Questo valore di difesa base può essere aumentato dalla presenza delle mura.
Ricordiamo però che il nostro obiettivo è guadagnare dal farming: ciò vuol dire che vogliamo inviare farmate senza perdere nessuna unità.
A questo punto andiamo al simulatore: impostiamo la sfortuna a -25 e iniziamo i nostri conti:

-si nota che, attaccando solo con i lancieri, con sfortuna a -25 e mura a zero, per avere la certezza che non muoia nessuno di loro è necessario inviare un attacco con 76 unità. Appare evidente che la cosa non è conveniente, in quanto il bottino sarebbe quasi totalmente vuoto, in proportzione al bottino totale.

-si può inviare lancieri assieme ad un'unità più forte in attacco, ma che porta meno bottino: con un minimo di due lancieri e due spadaccini, o due lancieri e due guerrieri con ascia, ci si assicurara che non ci sia nessuna perdita.

-proviamo con gli ini: anche mandando un ino, con mura a zero, non avremo nessuna perdita.


A questo punto possiamo fare un ragionamento simile con il livello di mura a 1.
Saranno necessarie 76 lance e 76 spade per non subire nessun perdita, oppure 27 lance e 27 asce.
Inviando ini invece ne basteranno appena due.


Cosa capiamo da questo?

Non conviene assolutamente farmare villaggi con mura a 1 con unità di fanteria, ma bisogna usare solo la cavalleria leggera.
Se le mura crescono possiamo fare lo stesso calcolo, ma vi anticipo che questa volta saranno necessari 8 ini per non subire nessuna perdita.


Cosa ci conviene farmare allora?

I villaggi piccoli, con un ino ad attacco, in modo da evitare perdite. Quando i villaggi barbari cresceranno e inizieranno a costruire le mura potete o abbatterle con gli arieti o continuare a farmare con due ini. Ci sarà un momento del gioco in cui la maggior parte dei villaggi barbari avranno le mura a livello uno, per cui sarà necessario smettere di farmare con un ino ed iniziare a farmare con due, per evitare perdite e farmare un maggior numero di barbari.
Invece non vi consiglio praticamente mai di mandare farmate a villaggi con le mura a livello due. In questo caso dovreste mandare 8 ini: è dunque preferibile mandare 2 ini a razziare 4 villaggi, che mandarne 8 su unico villaggio, sebbene questo sia più vicino. Ricordate inoltre che non conviene MAI perdere un ino in una farmata, il loro costo totale infatti è di 125+100+250= 475. Appare evidente che la morte di un ino ha un costo molto elevato, pertanto è un evento da evitare il più possibile.

In sintesi: mandate il minor numero di unità possibile, senza subire perdite.


Veniamo adesso a un parametro molto più complicato, la frequenza di invio.

Il problema di questo valore è che dipende dai vicini. Se un barbaro produce 80 risorse orarie l'ideale sarebbe razziarlo con un ino ogni ora. Cosa succede però se anche i vostri vicini hanno la stassa idea? Su questo barbaro arriveranno un certo numero di attacchi, e non riuscirete a razziare mai bottino pieno.


Quindi come faccio a decidere la frequenza con cui mandare?

Nello spiler trovate una pseudo dimostrazione del semplice "come inviar". Metto in spoiler, non é necessario che la sappiate, anche se potrebbe aiutarvi.

Un barbaro che dista da me 2h produce un totale di 300 risorse ad ora. A causa di vicini attivi ogni ora arrivano 10 attacchi su questo villaggio. Ogni mio attacco (l'undicesimo) farmerá una media di 27 risorse.
Cosa succede se mando un attacco ogni due ore? Farmero' solo 28 risorse, é una differenza minima.
E se invece mando un attacco ogni mezz'ora? In tal caso mi ritrovero con sei attacchi ogni mezz'ora, e, producendo il mio barbaro 150 risorse ogni mezz'ora farmero' una media di 25 risorse a farmata.
Cosa succede se invece mando un attacco ogni 15 minuti? Ogni attacco farmerá una media 21 risorse. A questo punto divido le risorse farmate ad ogni attacco per il tempo di percorrenza (andata e ritorno) ed avro le risorse che ogni ino, inviato su quel villaggio, farma ad ora.

Se compariamo questi valori a quelli di risorse orarie che otteniamo inviando ini ad un barbaro, identico, che dista 3h vediamo che conviene moltissimo aumentare la frequenza! Faro bottini meno pieni, ma la mia produzione oraria aumenterá, che é la parte che ci interessa! Ma entro un certo limite, altrimenti i bottini saranno "troppo vuoti" e non ne varrá piú la pena!

Invio un numero di farmate ad ora, sullo stesso villaggio, tale da rimanere inferiore alla metá degli attacchi inviati dai miei vicini. Se i miei vicini inviano 10 attacchi ad ora io ne invio 4 o al massimo 5, non ne invio 9, ma nemmeno uno! Questo serve per farmare al meglio i barbari vicini, senza spendere troppo tempo nei tempi di percorrenza.
Ricordiamo che il nostro obiettivo é massimizzare le risorse razziate! Ovviamente fare bottini il piú pieni possibile aiuterá, ma non sará il solo valore da considerare!


Per cui come farmero'?

Invio il minor numero di unitá possibili, e con una frequenza tale da rimanere sotto la metá degli attacchi che inviano i miei vicini a quel dato barbaro.


Una piccola nota: se fate sempre bottino pieno su un barbaro, che magari ha le risorse alte, aumentate la frequenza anche in valori non consigliati! Se i vicini farmano male tanto meglio per voi!




Grazie.
- Staff DAST
Guida realizzata da 9XxpeppexX4.


- - - Aggiornato - - -

nell'ultima guida al farming abbiamo analizzato le cose base. A questo punto andiamo a vedere come ottimizzare tutto il processo.

Il nostro scopo è farmare il maggior numero di risorse nel minor tempo possibile.

Per realizzare il nostro obiettivo ci sono due modi:
-aumentare il numero di attacchi inviati
-farmare bottini "più pieni possibili"

Per farmare bottini "più pieni possibili" il modo più semplice è diminuire il numero di unità inviate ai barbari. Se infatti mando un ino per barbaro, questo, avendo bottino massimo di 80, avrà più possibilità di fare un bottino pieno al 70% rispetto ad un attacco con 4 ini, che avranno 320 di bottino.

Tuttavia non posso sempre inviare 1 ino per attacco. C'è da considerare un valore importante: la difesa base del villaggio.

Ogni villaggio ha un certo valore di difesa base, che è il motivo per cui inviare un solo lanciere all'attacco provocherà la sua morte. Questo valore di difesa base può essere aumentato dalla presenza delle mura.
Ricordiamo però che il nostro obiettivo è guadagnare dal farming: ciò vuol dire che vogliamo inviare farmate senza perdere nessuna unità.
A questo punto andiamo al simulatore: impostiamo la sfortuna a -25 e iniziamo i nostri conti:

-si nota che, attaccando solo con i lancieri, con sfortuna a -25 e mura a zero, per avere la certezza che non muoia nessuno di loro è necessario inviare un attacco con 76 unità. Appare evidente che la cosa non è conveniente, in quanto il bottino sarebbe quasi totalmente vuoto, in proportzione al bottino totale.

-si può inviare lancieri assieme ad un'unità più forte in attacco, ma che porta meno bottino: con un minimo di due lancieri e due spadaccini, o due lancieri e due guerrieri con ascia, ci si assicurara che non ci sia nessuna perdita.

-proviamo con gli ini: anche mandando un ino, con mura a zero, non avremo nessuna perdita.


A questo punto possiamo fare un ragionamento simile con il livello di mura a 1.
Saranno necessarie 76 lance e 76 spade per non subire nessun perdita, oppure 27 lance e 27 asce.
Inviando ini invece ne basteranno appena due.


Cosa capiamo da questo?

Non conviene assolutamente farmare villaggi con mura a 1 con unità di fanteria, ma bisogna usare solo la cavalleria leggera.
Se le mura crescono possiamo fare lo stesso calcolo, ma vi anticipo che questa volta saranno necessari 8 ini per non subire nessuna perdita.


Cosa ci conviene farmare allora?

I villaggi piccoli, con un ino ad attacco, in modo da evitare perdite. Quando i villaggi barbari cresceranno e inizieranno a costruire le mura potete o abbatterle con gli arieti o continuare a farmare con due ini. Ci sarà un momento del gioco in cui la maggior parte dei villaggi barbari avranno le mura a livello uno, per cui sarà necessario smettere di farmare con un ino ed iniziare a farmare con due, per evitare perdite e farmare un maggior numero di barbari.
Invece non vi consiglio praticamente mai di mandare farmate a villaggi con le mura a livello due. In questo caso dovreste mandare 8 ini: è dunque preferibile mandare 2 ini a razziare 4 villaggi, che mandarne 8 su unico villaggio, sebbene questo sia più vicino. Ricordate inoltre che non conviene MAI perdere un ino in una farmata, il loro costo totale infatti è di 125+100+250= 475. Appare evidente che la morte di un ino ha un costo molto elevato, pertanto è un evento da evitare il più possibile.

In sintesi: mandate il minor numero di unità possibile, senza subire perdite.


Veniamo adesso a un parametro molto più complicato, la frequenza di invio.

Il problema di questo valore è che dipende dai vicini. Se un barbaro produce 80 risorse orarie l'ideale sarebbe razziarlo con un ino ogni ora. Cosa succede però se anche i vostri vicini hanno la stassa idea? Su questo barbaro arriveranno un certo numero di attacchi, e non riuscirete a razziare mai bottino pieno.


Quindi come faccio a decidere la frequenza con cui mandare?

Nello spiler trovate una pseudo dimostrazione del semplice "come inviar". Metto in spoiler, non é necessario che la sappiate, anche se potrebbe aiutarvi.

Un barbaro che dista da me 2h produce un totale di 300 risorse ad ora. A causa di vicini attivi ogni ora arrivano 10 attacchi su questo villaggio. Ogni mio attacco (l'undicesimo) farmerá una media di 27 risorse.
Cosa succede se mando un attacco ogni due ore? Farmero' solo 28 risorse, é una differenza minima.
E se invece mando un attacco ogni mezz'ora? In tal caso mi ritrovero con sei attacchi ogni mezz'ora, e, producendo il mio barbaro 150 risorse ogni mezz'ora farmero' una media di 25 risorse a farmata.
Cosa succede se invece mando un attacco ogni 15 minuti? Ogni attacco farmerá una media 21 risorse. A questo punto divido le risorse farmate ad ogni attacco per il tempo di percorrenza (andata e ritorno) ed avro le risorse che ogni ino, inviato su quel villaggio, farma ad ora.

Se compariamo questi valori a quelli di risorse orarie che otteniamo inviando ini ad un barbaro, identico, che dista 3h vediamo che conviene moltissimo aumentare la frequenza! Faro bottini meno pieni, ma la mia produzione oraria aumenterá, che é la parte che ci interessa! Ma entro un certo limite, altrimenti i bottini saranno "troppo vuoti" e non ne varrá piú la pena!

Invio un numero di farmate ad ora, sullo stesso villaggio, tale da rimanere inferiore alla metá degli attacchi inviati dai miei vicini. Se i miei vicini inviano 10 attacchi ad ora io ne invio 4 o al massimo 5, non ne invio 9, ma nemmeno uno! Questo serve per farmare al meglio i barbari vicini, senza spendere troppo tempo nei tempi di percorrenza.
Ricordiamo che il nostro obiettivo é massimizzare le risorse razziate! Ovviamente fare bottini il piú pieni possibile aiuterá, ma non sará il solo valore da considerare!


Per cui come farmero'?

Invio il minor numero di unitá possibili, e con una frequenza tale da rimanere sotto la metá degli attacchi che inviano i miei vicini a quel dato barbaro.


Una piccola nota: se fate sempre bottino pieno su un barbaro, che magari ha le risorse alte, aumentate la frequenza anche in valori non consigliati! Se i vicini farmano male tanto meglio per voi!




Grazie.
- Staff DAST
Guida realizzata da 9XxpeppexX4.
 

DeletedUser45415

Ospite
ma si può farmare solo un tipo di risorsa o di più di un tipo?
cioè se io ho un bottino pieno (ma restano ancora risorse nel villo da saccheggiare),perchè mi prendo sempre di più di un tipo di risorsa?perchè proprio quella risorsa?perchè le risorse non si equivalgono tra loro nel bottino?
 
Ultima modifica di un moderatore:

DeletedUser41387

Ospite
Se farmi più un tipo di risorsa è perché nel villo ci sono più risorse di quel tipo, il bottino è in proporzione alle risorse presenti.
Il motivo per cui c'è magari più legno legno e meno ferro è semplicemente derivante dal livello delle miniere e quindi dalla produzione.
 

blackeagle

Artigiano
Numero di reazioni
67
ulteriori considerazioni
purtroppo più si attacca un barbaro e più quello cercherà di alzare le mura visto che non bisogna mai perdere truppe è conveniente mandare insieme almeno 1 esplo per vedere quando il villaggio ha alzato un minimo di mura
se normalmente con 2 ini non perdo truppe non vuol dire che non le perderò mai quindi per prima cosa verifico al simulatore cosa succede se ho la sfortuna al massimo (-25) e le mura ad 1
con 3 ini ne perdo 1 mentre con 4 non ne perdo
quindi se io mando 4 ini e 1 esplo so sempre qual'è la condizione del villaggio barbaro e quando vedo che ha alzato le mura ad 1 smetto di farmarlo fino a quando quelle mura non sono state abbattute
se ho arieti o cata posso provvedere direttamente altrimenti mando ogni tanto 5 esplo e verifico quando un altro l'ha fatto e poi ricomincio con 4 ini e 1 esplo

Per un efficace farming conviene attivare l'Assistente Farm, io di solito predispongo la lettera A con 5 ini e 1 esplo, (questo per il semplice motivo che quando è attiva la missione tribù in cui è richiesto di attaccare i barbari con almeno 20 truppe non debbo preoccuparmi di cambiare nulla) e sulla B 20 asce e 1 esplo
Va da se che più ini riesco a fare e meno uso la lettera B (e le asce le uso per il rovistamento)
Come settaggio imposto

Mostra solo gli attacchi inviati da questo villaggio. (SI se ho tanti villaggi sparsi per evitare di fare troppa strada altrimenti meglio di NO)
Includi i report dai villaggi che stai attualmente attaccando. (NO preferisco non attaccare villi con già attacchi in viaggio)
Includi report indicanti perdite complete. (SI voglio sapere cosa è successo e nel caso attacco con solamente esplo)
Includi report indicanti perdite parziali. (SI di solito hanno solo le mura e voglio sapere come sono per calibrare l'attacco e se non me lo propone me lo dimentico)
Mostra solo report delle truppe che hanno saccheggiato e la loro piena capacità di carico. (NO voglio vederli tutti quello che non ha raccolto adesso fra un ora ha dentro qualcosa)
Esistono appositi script che consentono di lanciare la lettera A a raffica ma io preferisco non usarli perchè non posso controllare cosa sto attaccando

esempio pratico
lancio l'assistente farm
guardo il primo della lista se ha le mura e a che livello sono
non ha mura, clicco su A la lista si aggiorna e mi propone in successivo, ipotizziamo che anche questo sia con mura a 0 quindi proseguo fino a quando non trovo un villaggio con mura a 1
a questo punto sono di fronte ad una scelta lo attacco lo stesso cliccando A (con il rischio di ritrovarmelo con mura a 2) oppure evito ti attaccarlo passando al successivo oppure faccio un attacco che abbatta le mura.
Diciamo che scelgo quest'ultima opzione
In fondo alla riga (dopo la lettera C) esiste un'icona (arco di trionfo), cliccando questa si arriva immediatamente al punto di raduno
Io ho già preparato il template MURAFARM (composto da 5 ini +1 esplo + 4 arieti o 20 asce + 1 esplo + 4 arieti ma è meglio il primo con le asce si rischia di perdere qualche ascia) e lo lancio
se sono al PC ritorna automaticamente alla riga successiva dell'assistente farm mentre se sono con l'app debbo rilanciare l'assistente farm
quindi proseguo in questo modo fino a quando non ho esaurito tutti i barbari disponibili o le truppe a disposizione

Se ho esaurito i barbari (ed ho ancora tante truppe disponibili apro la mappa e allargo il raggio di attacco cliccando A sui barbari che vedo non contrassegnati da un mio attacco in corso (ovviamente potete farlo solo se avete attivo il premium)

Se ho esaurito le truppe passo ad un altro mio villaggio con truppe disponibili (se c'è) e proseguo con quest'ultimo
 
Ultima modifica:

blackeagle

Artigiano
Numero di reazioni
67
ci sono anche un paio di script che possono essere proficuamente utilizzati per coadiuvare nel farming
questo script cerca, fra tutti gli attacchi farm fatti (con esplo al seguito), i villaggi barbari con presenza di mura in modo tale che possano essere attaccati
lanciandolo la prima volta apre la mappa
lo si lancia una seconda volta, fornisce un elenco con i villaggi con mura e di fianco ad ogni villaggio c'è un pulsante
Cliccando sul pulsante si apre una nuova schermata direttamente sul punto di raduno, si compila quindi i campi con le truppe da mandare (consiglio di usare un template) e si inviano le truppe
Si chiude quindi la schermata e si passa al villo successivo fino a quando gli attacchi sono stati tutti inviati o avete finito le truppe; in quest'ultimo caso uscite e rilanciate lo script dando un altro villo di partenza (vi fornisce solamente i villi che non state attaccando)

questo script cerca i villaggi barbari vicini al vostro villaggio, potete impostare vari filtri (distanza, punteggio) in modo tale da circoscrivere i bersagli
Lanciandolo propone il villo di partenza degli attacchi, il punteggio minimo e massimo dei villaggi barbari e la distanza
propone due opzioni, la prima è uno script con l'elenco dei villaggi proponendo un attacco con un solo esplo (cosa senza senso, prima di usarlo vi consiglio di modificarlo aggiungendo anche delle asce o degli ini).
come per tutti gli script lo si mette nella barra rapida e funziona come per lo script dei FAKE (si lancia dal PdR, compila i campi, si fa partire l'attacco, si lancia nuovamente e compila i campi con le coordinate del villo successivo, ecc)
La seconda possibilità è data dall'elenco dei villaggi con un pulsante di fianco ad ogni villaggio, si clicca e si apre una nuova finestra con precompilato le coordinate del villo ed un esplo come truppe, a questo punto o si compila manualmente le restanti truppe o si usa un template e si inviano le truppe.
Si chiude quindi la schermata e si passa al villo successivo fino a quando gli attacchi sono stati tutti inviati o avete finito le truppe

se usate l'assistente farm sicuramente è più pratico ma se non l'avete questa è una buona alternativa
 
In cima